Infiorate Spello

Le Infiorate di Spello: un’esplosione di colori per la festa del Corpus Domini.

Quest’anno siamo stati per la prima volta alle famose Infiorate di Spello che in occasione della domenica del Corpus Domini colorano tutte le vie del centro storico di questo borgo, che sorge ad una decina di chilometri da Assisi.

Il paese, che conta circa 9000 abitanti, viene letteralmente preso d’assalto dai turisti e durante queste due giornate di festa ne accoglie più di 50.000 provenienti da tutta Italia.

IMG_8817

Infiorate Spello

Ma cosa sono le infiorate? Si tratta di vere e proprie opere d’arte realizzate a terra utilizzando solamente fiori e foglie. Le composizioni si dividono principalmente in quadri e tappeti. I quadri hanno dimensioni minime di 24 mq e rappresentano quasi sempre soggetti a carattere religioso, con temi legati al mondo e alle storie della cristianità.

Infiorate Spello

Infiorate Spello

Infiorate Spello

I tappeti, invece, sono composizioni di lunghezza minima di 12 m lineari e formati da elementi in cui prevalgono i motivi geometrici e la ripetività delle forme.

Infiorate Spello

Questa tradizione antichissima è stata documentata per la prima volta nell’Archivio Comunale di Spello nel 1831. In origine l’usanza era quella di omaggiare il passaggio della processione del Corpus Domini per le vie del paese adornando con petali il suo percorso.

Col passare degli anni si è poi trasformata in una sentitissima competizione che ad ogni edizione vede la realizzazione di opere sempre più elaborate dal punto di vista compositivo e della ricerca degli effetti tridimensionali con ombre e sfumature sfruttando semplicemente le forme, i colori e l’entità dei petali.

Infiorate Spello

Infiorate Spello

Oggi esiste un vero e proprio regolamento per la realizzazione delle infiorate che prevede semplici ma rigide norme da rispettare, pena l’esclusione dalla gara. Si possono utilizzare solo fiori e petali di fiori (freschi, essiccati o eventualmente triturati); sono vietati tutti i materiali non vegetali, l’uso del legno in qualsiasi sua forma, i coloranti artificiali e i collanti.

Infiorate Spello

Infiorate Spello

Infiorate Spello

La raccolta dei fiori inizia nelle settimane precedenti la manifestazione, poi alla vigilia della domenica del Corpus Domini si entra nella fase più viva e interessante dell’evento. Tutto il paese si mobilita: nonni, adulti, ragazzi e bambini come piccoli ingranaggi di una complessa macchina si dedicano ognuno al proprio compito.

Nel pomeriggio si montano le strutture per riparare i quadri da eventuali piogge e vento, le signore si riuniscono nei pianterreni freschi per la mondatura dei fiori, nelle piazze e nelle vie vengono impostati i disegni preparatori dei quadri che saranno poi, con un febbrile lavoro che durerà tutta la notte, ricoperti da milioni di petali colorati.

Infiorate Spello 2016

Alle 8 del mattino della domenica tutto deve essere pronto. Gli infioratori da artisti si trasformano in guardiani delle proprie -effimere- opere. Sui loro volti traspare la stanchezza per la nottata passata in ginocchio a lavorare, ma i loro occhi brillano di soddisfazione.

Seduti per terra difendono le composizioni floreali dalla calca dei visitatori, ma dentro di se sanno benissimo che la loro fatica non sarà ricompensata da altro che da qualche ora di stupore. Si, perchè il passaggio della processione, inesorabile come ogni anno, rovinerà tutto il lavoro fatto in tante ore di dedita pazienza.

Dalla folla è una la frase viene ripetuta come un mantra. “E’ proprio un peccato che durino così poco…”, ma loro, gli infioratori, sanno già che questa è una tradizione da custodire, bellissima ma crudele.

IMG_8692

Verso le 11.30, terminata la celebrazione della messa nella Chiesa di Santa Maria Maggiore, si avvia la processione del Corpus Domini che segna l’apice e il termine di questa esperienza che racchiude in se non solo i valori di una tradizione religiosa ma soprattutto popolare e artistica.

Le orme sui quadri sembrano ferite profonde e inguaribili; gli infioratori se ne vanno, quasi a non voler vedere la triste e nota fine che di li a poco faranno le loro opere lasciate in balia del passaggio dei turisti.

In poche ore tutto si compie e sanno che bisognerà aspettare un nuovo anno per ritornare ad essere gli artefici e i protagonisti di questa meraviglia che deve essere vista almeno una volta nella vita.

Infiorate Spello

Infiorate Spello

IMG_8909
Infiorata vincitrice dell’edizione 2016

Il prossimo appuntamento sarà per il 17-18 maggio 2017, segante in agenda!


Info utili:

  • Se volete immergervi completamente nello spirito di questa giornata è possibile mangiare alla Taverna degli Infioratori che offre un menù a base di fiori, dagli antipasti ai dolci. Per prenotazioni e maggiori info qui.
  • Con il progetto “Infioratore per un giorno” e’ possibile partecipare e contribuire alla realizzazione di un’infiorata. Per info: info@infioratespello.it
  • Evento collaterale alle infiorate è quello di “Finestre, balconi e vicoli fioriti”, che colorano anche i vicoletti più nascosti di Spello.

IMG_8812

IMG_8877


Anche se quella di Spello è una delle più famose esistono tanti altri luoghi in Italia in cui esiste la tradizione delle infiorate nel giorno del Corpus Domini:

Infiorata di Noto a Siracusa e di San Pier Niceto a Messina in Siciliainfiorate di Genzano di Roma, Genazzano, di Bolsena e di Alatri nel Lazio, infiorata di Noale in Veneto, infiorata di Fucecchio in Toscana, infiorata di Brugnato e Diano Marina in Liguria, infiorata di San Bartolomeo in Galdo a Benevento in Campania, infiorata di Potenzoni di Briatico in Calabria, infiorate di Pescasseroli e di Opi a l’Aquila in Abruzzo, infiorata all’interno dell’Abbazia Chiaravalle e della Colomba a Piacenza in Emilia Romagna.

 

Advertisements

2 pensieri su “Le Infiorate di Spello: un’esplosione di colori per la festa del Corpus Domini.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...